Seleziona una pagina

L’articolo 62 della legge di bilancio 2022, ha esteso a tutto il 2022 le agevolazioni previste per l’acquisto della prima casa a favore dei giovani under 36 la cui scadenza era stata inizialmente prevista al 30 giugno.

Si ricorda che tale agevolazione spetta in caso di:

  • acquisto di “prima casa” (come definite dalla nota II-bis all’articolo 1, della tariffa, parte prima, allegata al testo unico delle disposizioni concernenti l’imposta di registro)
  • a favore di soggetti che non hanno ancora compiuto trentasei anni di età nell’anno in cui viene stipulato l’atto (quindi non conta il giorno di nascita, ma il millesimo)
  • che hanno un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente non superiore a 40.000 euro annui.

L’agevolazione consiste:

  • nell’esenzione dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e catastale
  • per gli atti soggetti all’imposta sul valore aggiunto, in un credito d’imposta di ammontare pari all’imposta sul valore aggiunto corrisposta in relazione all’acquisto
  • per i finanziamenti erogati per l’acquisto, la costruzione e la ristrutturazione di immobili ad uso abitativo per i quali ricorrono le condizioni e i requisiti di cui sopra, l’esenzione dall’imposta sostitutiva delle imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concessioni governative

In forza della nuova disposizione, ci sarà quindi tempo fino al 31 dicembre per procedere all’acquisto usufruendo dell’agevolazione.

Share This